Blog: http://UnpoliticallyCorrect.ilcannocchiale.it

Convertiti

"Non raccomando di sposare le donne non Musulmane!"

Per quanto riguarda sposare gli adoratori di idoli o i comunisti allora non è permesso, non è nemmeno permesso sposare i Buddisti.

Per quanto riguarda le donne del libro (Ebree e Cristiane) che sono caste e che sono note per la loro castità, astinenza e virtù e sono lontane da tutti i mezzi di fornicazione e sono illibate e non corrotte, allora è consentito all'uomo Musulmano sposare la donna casta e incontaminata dalla gente del libro. Pertanto le donne caste dalla Gente del Libro è consentito sposarle. E la donna casta è la donna libera e pura e incontaminata e nota per la sua castità (che non ha ragazzi), quindi da quando esse sono state conosciute per questo?!

Perciò il consiglio è di non sposarle, ma se voi doveste trovare una donna casta -ed è testimoniato che essa è casta- allora è consentito sposarla; ma è meglio non sposarla, poichè è un mezzo per l'uomo per diventare un Cristiano a causa del suo amore verso di lei, e i suoi figli potrebbero diventare Cristiani dopo di lui durante la sua vita o dopo la sua morte. E non vi è alcuna forza o potere, tranne che con Allah. Quando è stato noto che esse sono caste (le donne non Musulmane) in America o in Inghilterra o in altri luoghi? Questo è molto dannoso. qui

Concordo, mai sposare un islamico. Se lo dico io  è "razzismo, xenofobia, islamofobia, pregiudizio e odio", se lo dicono loro è "diritto di professare liberamente la propria fede religiosa".

Pubblicato il 14/7/2009 alle 15.6 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web