Blog: http://UnpoliticallyCorrect.ilcannocchiale.it

Convertiti

(…) La Shari`ah è valida fino alla fine dei tempi perchè è la Legge di Dio, che Dio ha nella Sua Conoscenza stabilito proprio per essere valida ovunque e fino alla fine dei tempi, e non c'è nulla da "aggiornare" o "riformare"; (…) Sapendo tutto, conoscendo tutto, tutto quello che è avvenuto, e che avverrà, Egli nella sua infinita saggezza e misericordia ha stabilito le regole e i precetti della Legge Sacra. (…) Allah ovviamente sa che le cose sarebbero andate così come sono andate, che l'Islam si sarebbe diffuso in tutto il mondo nelle condizioni più diverse, e che saremmo arrivati a questi tempi. E in base a questa conoscenza perfetta ha stabilito la Legge Sacra che abbiamo, evidentemente valida per ogni tempo e luogo.
Difatti, non c'è nulla - nel Corano, nella Sunna del Profeta (PBSL) che autorizzi a pensare che una parte del Corano (guarda caso quelle che sembrano più scomoda alla sensibilità occidentale) sarebbe dovuta prima o poi essere abrogata? Al contrario, è continuamente ripetuto che il Corano è immodificabile, che è il Monito, il Discrimine: vogliamo forse accusare di imperfezione il Corano, per seguire i nostri desideri ed i costumi culturali di questo o quel paese (compresi quelli europei), "riformando" quanto non abbiamo alcuna fonte tradizionale che ci dica che dobbiamo riformare? qui

L’infinita misericordia di Allah:

Se gli ipocriti [i miscredenti], coloro che hanno un morbo nel cuore e coloro che spargono la sedizione non smettono, ti faremo scendere in guerra contro di loro e rimarranno ben poco nelle tue vicinanze. Maledetti! Ovunque li si troverà saranno presi e messi a morte.  Questa è stata la consuetudine di Allah nei confronti di coloro che vissero precedentemente. Non troverai alcun cambiamento nella consuetudine di Allah. In verità Allah ha maledetto i miscredenti ed ha preparato per loro la Fiamma.  [33: 60-64]

Combatteteli finché non ci sia più persecuzione e il culto sia [reso solo] ad Allah. Se desistono, non ci sia ostilità, a parte contro coloro che prevaricano. [2: 193]

O voi che credete, combattete i miscredenti che vi stanno attorno, che trovino durezza in voi. Sappiate che Allah è con i timorati. Quanto a coloro che hanno una malattia nel cuore, essa aggiunge sozzura a sozzura e muoiono nella miscredenza. [9:123-125]

Preparate, contro di loro, tutte le forze che potrete [raccogliere] e i cavalli addestrati per terrorizzare il nemico di Allah e il vostro e altri ancora che voi non conoscete, ma che Allah conosce. Tutto quello che spenderete per la causa di Allah vi sarà restituito e non sarete danneggiati. [8:60]

Combattete coloro che non credono in Allah e nell'Ultimo Giorno, che non vietano quello che Allah e il Suo Messaggero hanno vietato, e quelli, tra la gente della Scrittura, che non scelgono la religione della verità, finché non versino umilmente il tributo, e siano soggiogati. [9:29]

La ricompensa di coloro che fanno la guerra ad Allah e al Suo Messaggero e che seminano la corruzione sulla terra è che siano uccisi o crocifissi, che siano loro tagliate la mano e la gamba da lati opposti o che siano esiliati sulla terra: ecco l'ignominia che li toccherà in questa vita; nell'altra vita avranno castigo immenso. [5:33]

Pubblicato il 4/7/2009 alle 13.20 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web