Blog: http://UnpoliticallyCorrect.ilcannocchiale.it

«In Italia l'unica cosa certa è l'incertezza della pena»

A parlare è il capo della Polizia, Antonio Manganelli, che questa mattina ha partecipato con il ministro dell'Interno, Roberto Maroni, alla festa per il 157simo compleanno della Polizia. "A maggio - ha spiegato Manganelli - il 38% della popolazione carceraria era composto da clandestini, un terzo di chi commette reati è clandestino. In alcune parti d'Italia questo dato raggiunge il 60-70%. Si tratta del più grave fenomeno registrato dagli anni '90 dopo la criminalità mafiosa". Per il capo della Polizia "una pena, anche blanda, ma tempestiva è più efficace di una promessa di castigo che non arriva mai e non spaventa più neanche i ragazzini".  (Apcom)

Commissari Ue: «L'immigrazione clandestina non deve essere  presentata come una minaccia per la sicurezza».

Pubblicato il 18/5/2009 alle 11.23 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web