.
Annunci online

 
UnpoliticallyCorrect 
Men never do evil so completely and cheerfully as when they do it from religious conviction
<%if foto<>"0" then%>
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  Magdi Allam
memri
Daniel Pipes
Faith Freedom
Prophetofdoom
jihadwatch
tocqueville
Beppe
Islaminitsownwords
Corriere Della Sera
littlegreenfootballs
NeilDoyle
Victims of Saddam's Regime
PartigianoWilliam
Apostates of islam
victims of jihad
Il Lupo
barbara
SauraPlesio
IlCialtrone
kiki-e
Puffolottiaccident
Dolomitengeist
Milleeunadonna
Iostoconoriana
FranceEchos
Free Translation
  cerca

Thousands of Deadly Islamic Terror Attacks Since 9/11

free counters


 

Diario | Insight |
 
Diario
1visite.

24 luglio 2009

Multiculturalismo?

(…) Su pressione dei mussulmani, oggi in Gran Bretagna il Corano è posto su uno scaffale superiore rispetto alla Bibbia nelle aule di giustizia. (...) qui



7 luglio 2009

.

Geert Wilders: «(…) Vorrei fare una distinzione tra l’ideologia, la religione islamica, e la gente – io non ho nulla contro le persone, è l’ideologia che mi crea dei problemi. Secondo me è un’ideologia totalitaria e non andrebbe paragonata ad altre religioni ma ad altre ideologie totalitarie come il comunismo e il fascismo. Non c‘è spazio nell’ideologia islamica per nient’altro se non l’Islam. Ed è di questo che io ritengo bisogna aver davvero paura. (…) Non credo in un Islam moderato, non credo che sia la stessa cosa che per il Cristianesimo, con l’Antico e il Nuovo Testamento, la separazione fra Stato e Chiesa, e poi l’Illuminismo piu’ tardi… Secondo me questa non è l’evoluzione dell’Islam. Per cui io ritengo che non dovremmo investire o credere in un Islam all’europea o in un Islam moderato. (…) Gordon Brown, primo ministro del Regno Unito, si è rivelato essere il piu’ grande codardo d’Europa quando mi ha rimandato indietro, quando volevo entrare in Gran Bretagna per mostrare un film e animare un dibattito alla Camera dei Lords. Sono questi i leader che ci ritroviamo in Europa oggi, andrebbero allontanati e sostituiti da leader piu’ coraggiosi» qui



6 luglio 2009

«Quotidiano inglese: “La sharia è qui”»

Nelle Midlands, Inghilterra, esistono 22 tribunali islamici segreti che pronunciano sentenze in perfetta sintonia con la sharia, la legge islamica. Lo rivela il quotidiano online SundayMercury.net che cita un rapporto curato dal Think-tank della Civitas. In altre parole, in Inghilterra esiste un sistema giudiziario islamico parallelamente a quello britannico, come ritenuto inevitabile ed auspiecato già l'anno scorso dal capo della chiesa d'Inghilterra, l'arcivescovo Rowan Williams. I giudici islamici siedono in moschee e centri sociali, con sedicenti studiosi musulmani che pronunciano sentenze - denominate fatwa - online. I casi possono riguardare condanne di omosessuali a dure percosse o l'ordine alla moglie di avere rapporti sessuali con il marito anche mentre cucina.  Secondo il rapporto sulla sharia curato dalla Civitas, è impossibile sapere ciò che avviene nel chiuso di questi tribunali, inoltre si teme che ce ne siano altri nel resto del paese. qui


(Internet)


(Internet)

17 ottobre 2008

Dhimmi

Alla Bbc si potrà continuare a fare battute, anche irriverenti, sui cristiani o sul Vaticano ma ogni presa in giro dell'islam è severamente vietata. Lo ha deciso, secondo quanto riporta il tabloid Daily Star, Mark Thompson direttore generale del servizio pubblico britannico. Per il numero uno della Bbc i musulmani «sono più suscettibili» dei cristiani e quindi è meglio non irritarli. La Bbc, in sintesi, ha scelto di non irritare la numerosa comunità musulmana. (Repubblica)

E’ vero, i musulmani «sono più suscettibili» dei cristiani.


(The Sun)

(Internet)


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. bbc islam british dhimmi

permalink | inviato da UnpoliticallyCorrect il 17/10/2008 alle 10:56 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (8) | Versione per la stampa

16 ottobre 2008

Dhimmi

Leggo qui che un gruppo cristiano si è scusato con i cittadini islamici di Oxford per aver organizzato un giorno di preghiera durante il mese sacro dei musulmani, il Ramadan. Tale insensibile e audace iniziativa ha profondamente offeso gli islamici.

Riepilogando senza un ordine cronologico preciso: i “biscotti ebraici” offendono la comunità islamica danese; Topolino offende la sensibilità degli islamici; la stella di David offende la sensibilità degli islamici; la croce di San Giorgio offende la sensibilità degli islamici; la satira - non islamica - offende la sensibilità dei musulmani; i libri – non islamici - offendono la sensibilità dei musulmani; i film – non islamici - offendono la sensibilità dei musulmani; l’amico di Winnie the Pooh (Pimpi o Piglet) offende la sensibilità degli islamici; l’albero di Natale offende la sensibilità degli islamici; le cartoline natalizie offendono la sensibilità degli islamici; il presepe offende la sensibilità degli islamici; i cani poliziotto offendono la sensibilità degli islamici; i cani guida offendono la sensibilità degli islamici; la maglia dell’Inter offende la sensibilità degli islamici; molte pubblicità offendono la sensibilità degli islamici; la croce offende la sensibilità degli islamici; la Divina Commedia offende la sensibilità degli islamici; le Crociate offendono la sensibilità degli islamici. E si potrebbe continuare.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. islam british dhimmi

permalink | inviato da UnpoliticallyCorrect il 16/10/2008 alle 13:10 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (9) | Versione per la stampa
sfoglia
giugno        agosto