.
Annunci online

 
UnpoliticallyCorrect 
Men never do evil so completely and cheerfully as when they do it from religious conviction
<%if foto<>"0" then%>
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  Magdi Allam
memri
Daniel Pipes
Faith Freedom
Prophetofdoom
jihadwatch
tocqueville
Beppe
Islaminitsownwords
Corriere Della Sera
littlegreenfootballs
NeilDoyle
Victims of Saddam's Regime
PartigianoWilliam
Apostates of islam
victims of jihad
Il Lupo
barbara
SauraPlesio
IlCialtrone
kiki-e
Puffolottiaccident
Dolomitengeist
Milleeunadonna
Iostoconoriana
FranceEchos
Free Translation
  cerca

Thousands of Deadly Islamic Terror Attacks Since 9/11

free counters


 

Diario | Insight |
 
Diario
1visite.

23 luglio 2009

.

Malmö è la città europea con la più alta percentuale di immigrati musulmani integralisti e la prescelta da immi­grati di oltre 150 nazionalità. (…) In questi anni, sulle spiag­ge svedesi, è capitato che la visione di seni al vento da parte di qualche famigliola di immi­grati con una ragazza velata, abbia pro­vocato momenti di tensione o di disa­gio. E si tratta probabilmente dello stesso disagio anche in piscina, dal momento che i frequentatori sono in maggioranza giovani musulmaniqui


(Internet)

20 dicembre 2008

«Svezia: scontri nella periferia per chiusura centro islamico»

MALMOE - Terza notte di disordini nel quartiere degli immigrati di Malmoe, in Svezia. La polizia ha fermato cinque giovani dopo il lancio di molotov contro una scuola che ha provocato un principio di incendio. Dati alle fiamme anche cassonetti e diverse autovetture. La rivolta del sobborgo di Rosengaard, una zona periferica molto popolosa, era cominciata come una protesta pacifica contro la chiusura del centro islamico che ospitava una moschea, ma poi è degenerata con violenze e atti di vandalismo che esprimono il disagio dei giovani immigrati. Nella terza città della Svezia sono arrivati rinforzi di polizia da Stoccolma e Goteborg. (Corriere)

sfoglia
giugno        agosto