.
Annunci online

 
UnpoliticallyCorrect 
Men never do evil so completely and cheerfully as when they do it from religious conviction
<%if foto<>"0" then%>
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  Magdi Allam
memri
Daniel Pipes
Faith Freedom
Prophetofdoom
jihadwatch
tocqueville
Beppe
Islaminitsownwords
Corriere Della Sera
littlegreenfootballs
NeilDoyle
Victims of Saddam's Regime
PartigianoWilliam
Apostates of islam
victims of jihad
Il Lupo
barbara
SauraPlesio
IlCialtrone
kiki-e
Puffolottiaccident
Dolomitengeist
Milleeunadonna
Iostoconoriana
FranceEchos
Free Translation
  cerca

Thousands of Deadly Islamic Terror Attacks Since 9/11

free counters


 

Diario | Insight |
 
Diario
1visite.

9 luglio 2009

.

Certe bambole sono troppo sexy e devono essere bandite. E' l'ultima crociata contro le Barbie dell'imam turco Ahmet Unlu. Il leader musulmano di Istanbul teme infatti l'effetto conturbante che le bambole, stile Barbie ''molto realistiche e in più seminude'' possono avere sugli uomini. (ANSA)



 

9 luglio 2009

«Bosnia, niente gay negli studentati»

Nelle case per gli studenti bosniache non c'è spazio per gli omosessuali. Lo ha ribadito Emir Kadric, direttore del centro universitario di Sarajevo. "Per persone simili non c'è posto nei nostri studentati - ha spiegato -. Non riconosco gli omosessuali e non è possibile che vengano messi in una delle due case dello studente del territorio di Sarajevo". Dello stesso parere anche gli altri direttori degli studentati della Bosnia-Erzegovina.
La battaglia omofobica di Kadric, dunque, non conosce mezzi termini. Il direttore del centro universitaroio della capitale bosniaca non solo non ha alcuna intenzione di accogliere i gay nelle sue strutture, ma li invita anche a stare fisicamente lontani dagli studentati statali.  
"Non mi interessano gli omosessuali e, ad essere sincero, suggerirei loro di costruirsi sì uno studentato, ma a chilometri di distanza dai nostri - ha spiegato in maniera categorica al quotidiano San -. Non può esserci tolleranza, perché per me queste persone prima di tutto non sono apposto con loro stesse! Cosa me ne faccio di gente così nello studentato? Creerebbero solo problemi tra gli studenti normali".
La dura presa di posizione di Kadric ha subito suscitato grande scalpore nel resto del mondo, ma in patria anche gli altri direttori dei centri universitari sembrano condividere il suo punto di vista. Pur non esprimendo apertamente un appoggio diretto, anche gli altri reggenti degli studentati nazionali della Bosnia-Erzegovina, hanno infatti appoggiato le tesi del direttore del centro di Sarajevo. Tgcom

9 luglio 2009

Convertiti

(…) E’ stato provato scientificamente che la saliva del cane contiene dei batteri che seppur lavati con il sapone per 7 volte, ad esempio in un piatto dove mangia il cane, questi batteri non muoiono ma se si lava il piatto con la terra i batteri scompaiono. Ora io accetto il precetto divino ma come dicevo prima se c'è la spiegazione scientifica perchè non darla? qui

sfoglia
giugno        agosto